Diritto Penale societario

Diritto penale societario

Reati societari, finanziari, bancari, ambientali, fallimentari, tributari rientrano tra le fattispecie contemplate nel diritto penale societario.

È una branca particolarmente complessa del diritto per la molteplicità di interessi e responsabilità che entrano in gioco. Può riguardare aziende private o società pubbliche, che di conseguenza coinvolgono anche pubblici amministratori. Le situazioni possono includere bancarotta semplice o fraudolenta, patrimoniale, preferenziale, distrattiva o documentale, o in materia tributaria.

Casi comuni

I casi più comuni riguardano sicuramente fallimento ed evasione fiscale. Oltre ai reati strettamente finanziari, imprenditori e amministratori possono cadere in reati ambientali nel caso di abbandono di rifiuti, deposito incontrollato di rifiuti.

L’esperto in diritto penale societario assisterà la società tanto in tribunale quanto a gestire la crisi che travolge l’azienda. Per esempio, il Codice della crisi d’impresa (febbraio 2019) ha importanza decisiva per le aziende.

Innanzitutto per la prospettiva, che al termine “fallimento” sostituisce il termine “crisi” prevedendo le possibilità per superarla. In questo campo il diritto penale societario attua persino strategie di prevenzione.
In tale contesto si tiene conto della fisiologica possibilità di crisi di un’impresa, stante l’estrema variabilità delle componenti in gioco. Si incentiva inoltre l’imprenditore che spontaneamente richiede le misure di composizione della crisi.
Di conseguenza, quello che in precedenza costituiva il “marchio” del “fallimento”, ora subisce un positivo cambio di paradigma.

Altri reati

Oltre alle situazioni di crisi, naturalmente il diritto penale societario affronta anche reati causati da cattiva volontà o negligenza. Per esempio, l’evasione o la frode fiscale. L’intervento del legale, come in tutti i reati penali (LINK) qui non si limita solo a cercare la migliore strategia difensiva. Si tratta anche di porre il soggetto colpevole in condizioni di poter tornare in regola. La cosa non è scontata dal momento che di fronte a un’irregolarità si può essere tentati di continuare a coprirla. In tal modo si rischia però di accumularne innumerevoli, con altrettanto crescenti sanzioni.

La strategia difensiva ma anche preventiva è particolarmente rilevante nel caso di reati ambientali. Ci si chiederà infatti per quale ragione la tale azienda, per esempio, abbandona rifiuti pericolosi, o emette sostanze inquinanti? Ovvero si cercheranno tutti gli strumenti e le infrastrutture in grado di evitare il reiterarsi del comportamento.

In tal caso, infatti, è in gioco la tutela della salute delle persone che vi lavorano (non esclusi, peraltro, i responsabili del reato) e degli abitanti dell’intera area. Oltre che, a lungo andare, la stessa reputazione dell’azienda che rischia di diminuire portando così alla crisi anche economica.

Il diritto penale societario permette dunque di trovare le strategie migliori a tutela di imprenditori e lavoratori, nonché di tutti coloro che, direttamente o indirettamente, beneficiano dell’attività. Ne emerge quindi la rilevanza su molteplici fronti, che travalicano l’ambito strettamente giuridico.

Il team di avvocati di Network Legale è un partner affidabile per chiunque si ritrovi coinvolto in questioni che rientrano nell’ambito del diritto societario. In particolare, si assistono le aziende che nella gestione delle loro attività societarie possano imbattersi in reati di natura penale.

Uno staff valido di avvocati esperti in diritto penale societario si mette a disposizione di imprenditori, aziende e società, ma anche di consiglieri di amministrazione, sindaci, direttori generali ed enti nei processi penali che a vario titolo li vedono coinvolti, in particolare nei casi di:

  • reati societari
  • casi di reati finanziari
  • reati bancari
  • crimini ambientali
  • crimini fallimentari
  • reati tributari
  • responsabilità degli amministratori con e senza delega
  • responsabilità degli amministratori di fatto

Un’assistenza legale valida dalle indagini alla difesa processuale

Network Legale assiste il cliente in ogni fase del procedimento, dalle indagini all’udienza preliminare, durante la difesa processuale, per la redazione dell’impugnazione, per l’assistenza carceraria e per il riesame dei provvedimenti cautelari personali. Ogni momento viene affrontato con grande attenzione e professionalità, per garantire al cliente un’assistenza legale altamente valida e efficace, in grado di difendere al meglio gli interessi di chi è chiamato a rispondere per reati penali di natura societaria.

Il team si occupa anche della redazione dei modelli di organizzazione gestione e controllo ex Decreto Legislativo 8 giugno 2001, n. 231. Per questo, è un valido supporto per chiunque necessiti di un’assistenza legale efficiente, di qualità e a costi competitivi.

Per richiedere la consulenza, compila il form di richiesta